30.8.06

AAA...pproposito di Convivenza..!!!

Ciao a tutti!!! Grazie ai vostri commenti, sto cercando di fare un pò di "chiarezza" nella mia vita. Il mio dubbio non è "CONVIVENZA o MATRIMONIO", perkè già so che non voglio sposarmi!!! il mio dubbio sorge da: "Io vorrei convivere con la persona che amo, ma che "purtroppo" non si sente pronto a fare questo passo"....che faccio l'aspetto o no?!... cioè, ho già lasciato in passato per quasi lo stesso motivo. So che non mi sento realizzata se non condivido tutto con il partener, perkè come ha detto Ambrosia, finchè non condividi tutto (spesa,bollette,colazione, vacanze, incazzature ecc. ecc.) non sai che significa vivere e conoscere chi sta con te. A me il periodo da fidanzatini..che mi riporti a casa tutte le sere..non interessa..non mi completa. Mi piace vivere l'altro nella sua quotidianità. Mentre lui è spaventato dalla quotidianità..e dal fatto che crede che vivere insieme significa "rinchiudere un rapporto", io la vedo come il massimo coinvolgimento tra due persone. ....In parole povere: Aspetto che cambi qualcosa o cambio io la mia vita?!

13 commenti:

Anonimo ha detto...

CIAO CATERINA!!ALLORA DOVREI FARTI DELLE DOMANDE...DA QUANTO TEMPO è CHE STATE INSIEME, GLI ANNI DI LUI,SE IL LAVORO COMPLICA LA CONVIVENZA ( DISTANZE VARIE...ES.SE DOVESSI ANDARE A CONVIVERE SONO PER ME 60 KM AL GIORNO IN PIU),DISCORSO ECONOMICO ,AFFITTI VARI...NON VOGLIO SEMBRARE CINICO MA SI GUARDA ANCHE QUESTO...PARTENDO DAL PRESUPPOSTO CHE DI BASE C'è AMORE VERO.ALTRIMENTI TAGLIA LA TESTA AL TORO, O CONVIVI O CI LASCIAMO.UN BACIO..IL CONTE

Caccy ha detto...

2 anni di storia, lui 28 io 26, io mi sto x comprare casa e vorrei sapere se la devo prendere a "misura mia..o misura nostra"..lavoriamo entrambi, io a tempo indeterminato, lui x 4 anni determinato..ma quello nn c'è problema xkè glie lo rinnovano..e cmq siamo a rimini si trova sempre lavoro!..ora abitiamo a 1km l'uno dall'altra.io pago l'affitto (e in futuro il mutuo)..lui vive con i suoi. sicuramente prima dell'anno prox nn ci sarebbero le possibilità x farlo (o meglio, perkè nn si vuole scomodare troppo)..e cmq, prenderei sta famosa casa, ma se uno non ha la voglia ora..non penso che tra un anno cambi..boh..sono molto pessimista stavolta!

Anonimo ha detto...

SEMBRA CHE CI SIANO TUTTI I PRESUPPOSTI,PROBABILMENTE HA SOLO PAURA DELLE RESPONSABILITà CHE DEVE ASSUMERSI, OPPURE LA SUA VITA E SIMILE ALLA MIA, NEL SENSO CHE IO ESCO TANTO CON GLI AMICI,PIU DI QUANTO ESCA CON LA MIA DONNA ( MA LEI PER MOTIVI LAVORATIVI LA SERA NON SEMPRE PUO USCIRE)..E HA PAURA DI PERDERE QUESTE COSE ANDANDO A VIVERE CON TE.PURTROPPO STAI PARLANDO CON UNA PERSONA CHE FA DELL'ESSER SINGLE UN INTEGRALISMO,ANCHE SE LE MIE STORIE LE HO.RIPETO O LO METTI ALLE STRETTE O LA STORIA ANDRA AVANTI SEMPRE SU QUESTI BINARI.IL CONTE

Caccy ha detto...

no lui per fortuna preferisce uscire con me..che con i suoi amici..nel senso che abbiamo un bellissimo rapporta di complicita'..che c'entra..non è che ci vietiamo di vedere altra gente..anzi..solo che abbiamo molto feeling mentale (oltre al resto)..e ci piace molto stare insieme, ridiamo molto, ci aiutiamo, ma appunto perkè ci diamo molto in questa maniera, lui non sente il bisogno di dormire insieme o altre cose quotidiane. cioè spesso se ne esce da solo per camminare, poi mi raggiunge ..ha forse paura di perdere la sua privacy?...calcolando che facciamo 2 lavori con 2 orari completamente diversi, per me il problema non sussiste..perkè alla fine ci vedremmo come ora con l'opzione di dormire insieme e magari fare la colazione insieme. per il resto nessuno gli vieterebbe di vedere nessuno o tantomeno la sua famiglia..anzi..se gli preparano il pranzo ne sarei felice!..e pure io me li prenderei i miei di spazi..boh..c'è chi mi dice di aspettare il giorno che avro' sta benedetta casa mia..e poi dare ultimatum.

Barbara ha detto...

Ciao cara.. dai ascolto alla "zia" ossia io... se lo vede come ultimatum non è proprio una bella cosa non credi?
Tu in ogni caso comportati come senti... se lui ci tiene a te un modo si troverà in ogni caso..
un bacio e in bocca al lupo.
Barbara

miriam ha detto...

Forse è solo paura di dare una svolta alla sua vita... in fin dei conti sarebbe una bella scelta...
:)
non demordere!

Caccy ha detto...

grazie ragazze..si questi giorni mi sta molto vicino..si vede..ma son io che sto periodo meglio che sto un pò da sola..sai un pò di rabbia e delusione ce l'ho. come se sbagliassi sempre i tempi. perkè sento le cose prima? e non contemporaneamente? boh..scusate il gioco di parole..ma lui pensa che io penso che la convivenza è il "termometro della profondità del rapporto"...maddechè!!!..io semplicemente sento di voler condividere + cose. e lo vedo come una cosa bella...così mi sembra come se gli avessi chiesto di andare in galera al posto mio!..mah..cmq è inutile..non darò nè ultimatum, nè risposte definitivi..quando mi romperò le palle...prenderò la mia strada

Anonimo ha detto...

buongiorno:))luca

Caccy ha detto...

buongiorno a te lucky luca!!..io son sul msn..fatti sentire se ci sei!!!

Anonimo ha detto...

buona serata:)luca

tiziana ha detto...

ah come ti capisco, il mio compagno ha il cordone ombelicale che lo avvolge come un salamino.... ogni tanto tiro fuori le forbici e pratico una piccola incisione, ma niente, è tutto inutile, le sue radici sono strette saldamente intorno al suo nido domestico... pazienterò... ;-)
un saluto

Caccy ha detto...

uhm...capisco che ci deve essere una causa scatenante x andare via da sotto la gonna della mamma..forse xkè io non ci sono mai cresciuta con mia mamma..forse è proprio questo che mi ha fatto intraprendere la vita da "solitaria"..lo svezzamento ha durato poco..5 anni...contro i 30 della media degli italiani!!!..minchia!!!

persbaglio ha detto...

credo che abbia solo paura di , magari perdere i sui spazi... non so, comunque non è l'unico che "ha paura" , forse ha paura di crescere, di avere delle responsabilità... bò non so, io quando sono andata via di casa(29 anni) non mi pareva vero!!! :)))