23.11.06

3° Cronaca di un Black Out

Si raga, proprio la "3° Cronaca di un Black Out"..Dopo le versioni dei miei vicini, ho deciso di raccontare la mia:
"Martedì me ne torno a casa, dicendo dentro di me:"ohh finalmente a casa me rilasso, me sparo due pop corn e poi me skiaffo nel letto e volo!" ...(sapete penso in marchigiano!)..cmq accendo il forno microonde...mi giro per andare a cambiarmi e ..STUCK! salta la luce! sono rimasta immobile un attimo per capire se anche fuori dalla finestra fosse buio...invece il cavolo! i lampioni erano accesi!
Inizio ad andare in giro per casa a tastoni, poi:
prima cerca l'accendino, poi le candele, poi scendi le scale riattacca la luce!
cerca di capire di "chi è la colpa"..."markino avra' lasciato qualcosa acceso?..oppure kikko il ferro da stiro?..oppure è il mio microonde che s'è rotto?"...suona i campanelli dei vicini...i soliti vicini che quando ti servono vicino..stanno sempre lontano!...manda sms, riprova a riaccendere il microonde ...risalta la luce...provo con il phon (mi volevo fare la doccia)...risalta la luce...CAZZO I MIEI POPCORN...LA DOCCIA...uff...rivai al contatore...(per fortuna la candela non l'avevo mai spenta), i nervi stavano per saltare...mi volevo rilassare e invece no..ancora problemi..il giorno prima mi ero sorbita il "RAGAZZO CALDAIA"..che dalle 18.20 alle 19.45 me lo son trovato dentro casa!!! pure brutto x lo più!...che vita..che sfiga...ma quando tornano quei due?
Arriva markino, che mi trova che fuggo da casa x comprarmi le mie amate sigarette..."me ne fumo 2 de fila senno' non me calmo arghhh"..torno...rileggiamo il contatore, si capisce che è un abbassamento di tensione...MA PERKè?..Markino ammette: "è colpa mia"...Kikko torna..io fumo ancora, ci raduniamo...Uno sorride ed è "assorto nei suoi pensieri"..l'altro disperato per la figuraccia. Io mi fingo calma..ma stavolta voglio arrivare fino in fondo:
  • PIU' ENERGIA, PIU' RISPARMI E MENO ROTTURE DI MARONI

Si, mi son detta, sono stanca di tornare a casa e avere problemi per sto microappartamento! BASTAAAAA


Si prova ad organizzare un poker...ma il destino ha voluto che ognuno se ne stesse nella propria casetta a lume di candela.
quel destino che non mi fa riposare, almeno per una volta mi ha fatto risparmiare!!!
Mi avrebbero pelato veramente a poker!!!


x maggiori informazioni linkate MARKINO oppure http://www.enricorotelli.it/blog/?p=63
baci..e pagate le bollette puntuali mi raccomando!!!

2 commenti:

Kikko ha detto...

Bella visione, Caterina. Mi sa che sto giro avrei perso io a poker, una tranvata galattica. Si può organizzare per domenica sera, però. Candele e bibitame lo metto io...

adry ha detto...

ciao! ti dò un bacino di buon inzio dei settimana :*