15.2.08

IL MIO SBAGLIO PIU' GRANDE

Ognuno di noi sbaglia, chi più, chi meno.
Un tempo ero una Bamboccia...non capivo un cavolo. Ero un vulcano di ragazza, un ciclone, un tornado. Avevo il vento dentro. Ogni cosa che mi passava in testa facevo.
Piano piano sono cambiata. Ora, forse, ragiono troppo e seguo poco l'istinto.
Però non ho rimpianti, nè rimorsi.
Il mio unico sbaglio, quello più grande....è stato chiudermi in me stessa. Mettere quel vento dentro un barattolo.
"Se avessi fatto questo....Se avessi fatto l'altro..."
Mai dire così...oramai è successo.
Chissa' quante cose succederanno da qui a un anno...o a 10.
Dovrei liberare quel vento...per avere la forza...e non avere più paura di fare la scelta sbagliata.
Mi sento come un limone spremuto senza più succo.
Dovrei rigenerarmi.
E vorrei che dicesse "SI".
Mi basterebbe un SI per essere felice almeno 1 altro secondo.
Chi legge questo post...non capirebbe...ma sono solo mie parole...uno sfogo...per non rimanere chiusa in me stessa nemmeno un solo attimo

1 commento:

Gloutchov ha detto...

Caccy caccy... non ci sono scelte sbagliate, solo scelte diverse.

Non devi per forza aprire il barattolo per scatenare il vento... fa un forellino sul tappo :D